logo lazio expo DEF

icon facebook officon twitter officon youtube off


Francesco Apreda


Imago

Guarda l'intervista allo Chef Francesco Apreda
apreda foto videoSembra un controsenso far raccontare il paniere delle eccellenze del Lazio a uno che ha girato il mondo così in lungo e così in largo da aver creato un blend di cinque pepi e sei sesami frutto di un accurato studio delle spezie provenienti da ogni dove...







Sembra facile accogliere qualsivoglia ospite in cima a Trinità dei Monti, e quindi in vetta alla città più bella del Pianeta, per poi farlo andare via pienamente soddisfatto e appagato da una vista senza eguali, supportata da un servizio di pari livello. Ma non è proprio così: perché il valore aggiunto di un insieme che già basterebbe a fare sfracelli, è nella testa e nella mani di questo cuoco che ha il mondo in testa: ricette leggere, tecnicamente ardite ma coltissime, con tanti riferimenti anche alla Capitale, come questo risotto cacio e pepe che non solo unisce il Tricolore, ma l’ONU intera tutta. Perché tutti ci guardano, letteralmente a bocca aperta…


Volete provarci con un bel Frascati Superiore, di quelli che un tempo tenevano botta con tutti i primi piatti della Capitale, oltre che con l’abbacchio e la porchetta? Ci saprete poi dire…


Scopri la ricetta di Francesco Apreda:  Risotto cacio, pepi e sesami


Scopri la ricetta...

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Questo sito internet utilizza cookie per le proprie funzionalità e per fornire eventuali servizi in linea con le Vostre preferenze.
Se desiderate saperne di più e/o negare il consenso a tutti oppure ad alcuni cookie tra quelli utilizzate sul tasto "Approfondisci...".
Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser,  si considera accettato il loro utilizzo.
I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente.